Insegna Pizzeria: il logo diventa stimolo per il palato

E’ davvero interessante vedere come, cambiando il nostro stile di vita, le proposte di design per un’insegna pizzeria ci seguano passo passo e corrano veloci, proponendo soluzioni che fino a qualche tempo fa erano impensabili.

Insegna Pizzeria Sgomata

Insegna Pizzeria: Tra passato e presente…

L’insegna pizzeria usata: ci è capitato di aver ricevuto delle insolite richieste riguardo la commercializzazione di insegna pizzeria usata al fine di risparmiare poche centinaia di euro. Oramai, però, la comunicazione del proprio brand non è più incentrata solo sulla parola pizza o pizzeria come un tempo!

Dimenticando di badare allo stile grafico, alla scelta dei font e alla sistemazione di ogni elemento o logo da predisporre sull’insegna, il rischio che si corre è quello di non riuscire a dare una vera e propria identità e personalizzazione al nuovo locale.

Ecco cosa intendiamo…

 

Oggi no! Tutte le moderne aziende di ristorazione e pizzerie, si presentano alla clientela con soluzioni e idee di comunicazione di alto livello. Lo studio di un brand comprende una serie di sensazioni e valori che un consumatore può accogliere in modo positivo o negativo. Il brand deve trasmettere qualcosa che va al di là del semplice marchio e per essere davvero efficace, deve suscitare un senso di fame ed eccitazione. 

Il logo diventa stimolo per il palato.

Qualche esempio?

L’ insegna pizzeria sagomata

Dopo un accurato studio sulla progettazione grafica del tuo logo, questo parlerà di te, della tua storia e della tua azienda. Una volta raggiunta questa consapevolezza, avrai in mano uno strumento che ti permetterà di poterti sbizzarrire.

Nel caso delle insegne sagomate hai davvero trovato una soluzione funzionale ed efficace. Se il tuo logo si predispone perfettamente per la realizzazione di un’insegna sagomata su plexiglass, dibond, legno o alluminio, non c’è altro tempo da perdere: devi realizzarla in fretta!

E’ possibile che tu abbia incentrato il tuo business sulla creazione di buonissime pizze a taglio, potrai quindi far realizzare delle insegne a forma di tranci di pizza sagomati, da predisporre all’interno e all’esterno del locale.

Ecco un classico esempio di insegna sagomata in dibond: il conosciutissimo alluminio composito che permette la creazione di fantastici pannelli stampati.

Come abbiamo fatto ?

Ci siamo concentrati sul concetto di “slice pizza”, proprio da questa idea è partito il processo di lavorazione. Abbiamo fatto realizzare un logo, che racchiudesse il significato di “slice” e per concludere ci siamo sbizzarriti stampando il nostro design su un alluminio sagomato della forma desiderata. L’idea di appoggiarla su un pallet di legno è subentrata successivamente ed ha riscontrato un risultato davvero figo!

Altro esempio di insegna pizzeria sagomata è stata realizzata mediante l’uso della stampa su Plexiglass un materiale acrilico che ha le sembianze del vetro. Anche qui, una volta realizzato il logo, abbiamo sagomato e stampato la lastra in plexiglass. La stampa è stata realizzata in modo parziale adoperando il bianco solo dietro le zone colorate del logo, tutto il resto è rimasto inalterato e quindi trasparente.

Lettere in rilievo luminose e non

Alle vecchie lettere scatolate realizzate artigianalmente con impianto a neon, viene effettuato un innovativo restyling che vede coinvolta sia l’artigianalità che l’introduzione di nuove tecnologie che permettono di lavorare sulla perfezione di ogni singolo dettaglio della lettera. Grazie ai sottili moduli a LED ci è permesso dare vita a lettere luminose anche con un ridotto spessore, rendendo la lettera 3D all’altezza delle nuove tendenze.

Al passo con i trend del momento fanno da capolino anche le lettere non luminose, realizzate con svariati materiali quali plexiglass, pvc semi-espanso, legno e alluminio. A tal proposito, abbiamo recentemente scritto un articolo letteralmente figo, riguardante le lettere sagomate.

Design sembra quindi diventata la parola d’ordine anche per le insegne pizzeria, dove l’attenzione non deve essere richiamata solo dalla pizza più buona della città, ma anche dalle componenti stilistiche del locale.

Le componenti di design presenti all’interno di un ristorante o pizzeria sono da affidarsi a tutto quello che comprende la comunicazione adottata nella zona esterna del locale. Per intenderci, in coordinato all’insegna esterna devono essere presenti all’interno: cartelli informativi, ripetizione del logo in 3D, lettere in rilievo, cartelli toilette, il tutto completo di mensole, dispense, banconi, accessori, sedie, tavoli, tavolini e sgabelli che lo rendono un arredo completo.

Lasciati ispirare…

Come già abbondantemente detto, il design fa da padrone nelle scelte da prendere: vogliamo proporvi alcuni esempi, trovati in giro sul web, che rappresentano al meglio il concetto di logo per pizzeria, oggi, congiungendo l’intramontabile e insostituibile pizza, al design essenziale, minimale, estremo, elegante e appetitoso.

La funzione principale dell’insegna è sempre quella di comunicare e generare affluenza. Il consumatore che intende trascorrere del tempo all’interno del locale si sentirà immerso nel comfort, nel design e nel buon cibo.

Avevate mai pensato che un’insegna pizzeria potesse arredare in modo così completo il vostro locale?

 

Inventiva Blog

Il luogo di incontri fra tecnologia e artigianato. Sei un grafico, un designer, un progettista, qui trovi risorse basate su esperienze vissute giornalmente con persone vere che come te amano condividere passione per la  comunicazione visiva. 

More from our blog

See all posts

Leave a Comment