Che cos’è una start up innovativa: non trascurate questa strategia

Che cos’è una start up innovativa?  potrei offrirvi il significato in pochissime parole: iniziare un attività con innovazione !

Semplice ! Potrei aver già concluso l’articolo, ma nel concreto, in cosa consiste una una start up innovativa e quali sono le tecniche per crearne una ?

Facciamo un passo alla volta ! Vi negherei il piacere di una lettura fatta di esempi concreti e ispirazioni. Nella vita ho imparato che alcuni concetti si assimilano pian pianino e solo dopo averli appresi, vanno sperimentati per un periodo lunghissimo; solo così verrà naturale e semplice adoperarli a proprio vantaggio.

Aggiungo un aspetto fondamentale: essere naturali significa anticipare su tutto e sugli altri, ma credetemi,  in un mercato cosi pretenzioso, questo conta … e conta di brutto!

Conoscete Fortnite? Bene! mio figlio, alle prime prese col videogame era davvero un disastro e spesso era dispiaciuto dei suoi continui fallimenti nei confronti degli amici e compagni. Solo dopo aver preso il pieno controllo del gioco e quindi con i movimenti naturali delle mani sul controller,  diede inizio alla vincita di qualche piccola battaglia. Detto ciò buona lettura !

 

 

Se sapete già che cos’è una start up innovativa, ed avete intenzione di avviarne una anche voi, non trascurate questa strategia, che può può fare la differenza tra un’attività che stenta a decollare, da una che, invece, ha la possibilità di fare bingo. Attenzione, perché “fare bingo” non significa implementare un’idea senza fatica, senza pianificazione e strategia. Si tratta esattamente del contrario. Spesso il problema di una start up innovativa è proprio la mancanza di strategia e pianificazione, che costituisce l’ago della bilancia, nel 95% dei casi.

I settori di sviluppo di una start up innovativa 2.0

 

Attualmente, il settore che registra il potenziale più alto, nell’ambito delle start up innovative, è quello dell’intelligenza artificiale. É qui che si concentrano le idee e prospettive migliori, e che possono far accedere ad interessanti fonti di finanziamento.
Quello che conta davvero, nell’implementare una start up innovativa che funzioni e duri nel tempo, non è solo il fattore del valore aggiunto dato dalla novità, ma soprattutto la definizione di una strategia. Si sente affermare, purtroppo molto spesso, dai vertici dell’azienda, che manca il tempo materiale per definire una strategia ed una pianificazione della start up; che è necessario focalizzarsi soprattutto sulla gestione di clienti e fornitori, e che, nel caso, si penserà in seguito alla definizione della strategia. Nulla di più sbagliato! Anche nel caso della start up, chi ben comincia, è davvero a metà dell’opera, e forse anche anche oltre.

Start up innovativa: non trascurate questa strategia

 

Nel campo dell’intelligenza artificiale, stanno riscuotendo un grandissimo successo i tutorial, sia sotto forma di applicazioni per smartphone, che di siti online, che insegnano, ad esempio, una lingua, oppure a suonare uno strumento musicale.

Ed è proprio qui che vi state chiedendo: “Si, ma allora?”. Il punto è che, la strategia migliore per imparare, è divertendosi. L’accento, in questo senso, non è sul “cosa”, ma sul “come”.
Uno spunto davvero interessante, è costituito dai tutorial che consentono di suonare il piano online. Il metodo utilizza uno schermo con un pianoforte (di solito ad 88 tasti dal pc o notebook, e 5 ottave per lo smartphone), ed una playlist, che contiene, ad esempio, le più belle sonate di Mozart o di altri compositori. Non preoccuparti, se non ti fa impazzire la musica classica, nella lista sono presenti anche motivi contemporanei. Selezionando ciò che desideri ascoltare, il piano online comincia a suonare, e vedrai i tasti del piano abbassarsi a ritmo, proprio come se foste vicino al pianista che suona. C’è anche il metronomo in sottofondo, che ti aiuterà a scandire il ritmo ed a riconoscere il fraseggio della melodia. Nella fase successiva, è il tuo turno. Sarete voi a suonare, attraverso lo schermo toccherai i tasti del piano e suonerai il piano.

Se non sai da dove cominciare, sulla barra di ricerca del browser puoi selezionare parole come, ad esempio, play piano, oppure virtual piano. Conviene scriverlo in inglese perché (ed il bello è proprio questo), i siti sono tutti in inglese. Quindi, quale migliore idea, quella di attivare una start up interattiva che insegni a suonare il pianoforte? Chiaramente, è solo un’idea. Ci sono mille versioni possibili da poter realizzare, una varietà infinita di motivi e canzoni da inserire nella playlist. Una precisazione: questo non vuol dire ora che, invece di frequentare il conservatorio, sarà sufficiente suonare con un’app, ma per divertirsi e riprodurre i propri motivi preferiti, imparando anche i primi rudimenti del piano, è un’idea davvero originale e, soprattutto, alla portata di tutti. Anche chi non ha la possibilità di acquistare un pianoforte, una tastiera, o non può frequentare lezioni di piano, potrà suonarlo in questo modo, imparando a riprodurre le proprie canzoni preferite.

La strategia della fun theory per l’apprendimento

Una start up innovativa si propone, al momento attuale, in un contesto di mercato globale: pertanto, si trova particolarmente esposta, sia alla domanda, che alla concorrenza, a livello mondiale.
Nell’implementazione della vostra start up innovativa, non trascurate questa strategia: proponete qualcosa di utile ed originale per il cliente, e definite già dall’inizio quelli che sono i vostri obiettivi, di breve, medio e lungo periodo; che reazione vi aspettate dai clienti; un piano b, nel caso siano necessari degli aggiustamenti in corso d’opera.
Ma, soprattutto, proponete, e proponetevi, un approccio diverso: nel caso del piano online, la novità non sta certo nell’aver inventato il pianoforte, ma un modo nuovo di suonarlo, e che sia anche divertente, e, fattore non meno importante, accessibile davvero a tutti.

 

 

La strategia del fun learning consiste nell’imparare attraverso il divertimento. Una decina di anni fa, fu girato in Svezia un video (che ha registrato più venti milioni di visualizzazioni), in cui venivano installati, a fianco della scala mobile della metropolitana, ed al posto dei gradini normali, i tasti di un pianoforte, con tanto di toni e semitoni. Quando il piede veniva a contatto con lo scalino, questo emetteva il suono corrispondente alla nota del pianoforte. Alcune delle persone salivano e scendevano le scale, apparentemente senza reazioni particolari: forse, si vergognavano un po’ di “far suonare” i gradini, ma in seguito, sempre più frequentatori cominciavano a salire e scendere le scale, anche solo per provare a suonare il loro motivo preferito. Affinché i gradini emettessero suoni, dovevano muoversi e saltare, e questo, ovviamente, era molto divertente. Il risultato: la scala mobile era vuota, nessuno la utilizzava. Tutti, a quel punto, usavano le scale per salire e scendere: un risultato eccellente, poiché effettuare il percorso a piedi è più salutare, naturale, fa bene al corpo ed alla mente. Ma una cosa che, la maggior parte della gente, non avrebbe fatto, senza un incentivo così spiritoso.
Questo esempio che può far riflettere su una possibile strategia per la startup innovativa, e che possa basarsi sull’apprendimento del suono di uno strumento bellissimo e potente come il piano online con l’utilizzo di un tutor virtuale.

La formulazione strategica: la start up innovativa ringrazia

L’elaborazione di una strategia per la start up innovativa è un processo piuttosto complesso, ma indispensabile, e che dovrebbe essere di supporto alla spinta iniziale, data dalla creatività e dalla fantasia dell’imprenditore.
Anche le strategie possono essere, a loro volta, sperimentali, creando un modello di business diverso da quelli esistenti. In questa fase, saranno necessarie tutte le energie e risorse a disposizione della start up.

La definizione della strategia, nella start up innovativa, non deve essere vista come un freno alla spinta ed alla fantasia imprenditoriale, ma come un elemento che ne sia a supporto, e senza il quale l’impresa è destinata a vita breve. Senza mai dimenticare che, uno degli obiettivi principali della start up innovativa, dovrebbe essere sempre quello di assicurare un bene o un servizio di qualità, e che, perché no? faccia pensare: “Vorrei averci pensato io!“.

Inventiva Blog

Il luogo di incontri fra tecnologia e artigianato. Sei un grafico, un designer, un progettista, qui trovi risorse basate su esperienze vissute giornalmente con persone vere che come te amano condividere passione per la  comunicazione visiva. 

Promo in corso


Sconto 30%
Sulle targhe in plexiglass
singola lastra


Da € 3,12
Targhette porta incise. Su abs finitura acciaio o oro spazzolato.
Disponibile anche alluminio o ottone.

More from our blog

See all posts

Leave a Comment